Cuba Hasta Siempre | Viaggi Manuzzi

Tu sei qui

Cuba Hasta Siempre

  • Ottobre 2019
  • Tipologia di viaggio: 
  • Destinazioni: 
    Caraibi
    Cuba
  • Marina
La mia prima visita a Cuba fu nell’ottobre 1989, esattamente 30 anni fa. La mia età era diversa, le mie esperienze di viaggio erano poche, la mia curiosità e sete di viaggi ed emozioni erano tante.

La mia prima visita a Cuba fu nell’ottobre 1989, esattamente 30 anni fa.

La mia età era diversa, le mie esperienze di viaggio erano poche, la mia curiosità e sete di viaggi ed emozioni erano tante. Il viaggio fu indimenticabile e molto simile a quello che si è appena concluso per itinerario e visite.

Ma quando sono atterrata a l’Havana il 23 settembre 19, ho avvertito la stessa emozione di tanti anni fa, perché Cuba è un paese carico di energia, solare, accogliente e speciale. Anche i problemi che avevo notato sono quasi gli stessi di allora: embargo, mancanza di combustibile, connessioni difficili e servizi alberghieri semplici.

L’itinerario che abbiamo percorso si chiama CHIAVE DEL GOLFO: nella sostanza un viaggio all’insegna della cultura, della storia, dell’arte, delle spiagge che fanno dell’isola un destinazione imperdibile ed unica nei Caraibi.

Per questo alla luce di questo viaggio, ribadisco di continuare a proporre CUBA perchè è un paese splendido, ma mi sento in dovere di mettere in evidenza che i servizi alberghieri e la ristorazione in generale sono adatti a chi non cerca il lusso ma piuttosto un’esperienza di viaggio, un bel clima e la vivacità di popolo orgoglioso e accogliente .

Delle tante strutture che abbiamo visitato e vissuto direttamente, ho trovato che le grandi catene alberghiere dei grandi complessoi asettici e senza troppa personalità; mentre le piccole strutture tipo: EXPLORA  CLUB TURQUESA di Varadero ed EXPLORA CLUB di Playa Pesquero, nonostante siano semplice e con arredo un po' vetusto, siano da preferire per le dimensioni e vivibilità.

Un bella esperienza sono state le case particular selezionate da Presstour che abbiamo visitato a l’Havana e incontrato in tante città del ns itinerario: le case particular sono più adatte a chi cerca il rapporto con la famiglia cubana che mette a disposizione la propria casa, sono situate in zone strategiche e ben collegate per raggiungere i centri delle città e che consentono di spendere anche un pò meno :)

Viste le difficoltà legate all’embargo ed isolamento dell’isola per l’approvvigionamento di carburante sconsiglio in questo momento il noleggio auto senza conducente perchè le aere di servizio sono poche e le indicazioni stradali non sufficienti a chi si approccia la prima volta ad un fly and drive a CUBA .

Fatte queste considerazioni, come la prima volta, 30 anni fa, consiglio ed incoraggio viaggi a Cuba e ringrazio tutto lo staff di Presstour, tutti gli assistenti di HAVANA, VARADERO, PLAYA PESQUERO per  la loro professionalità, disponibilità e cortesia che  coronano un’autentica esperienza di viaggio .

HASTA SIEMPRE CUBA.. HASTA LA VICTORIA

Altri diari di viaggio

Bali, avventure tra le isole Gili e la selvaggia Nusa Penida (Parte 2)

Asia
Bali
Indonesia
Chiara
Durante un viaggio a Bali vale la pena esplorare anche alcune delle isole circostanti, in particolare l’arcipelago delle Gili e l’impervia Nusa Penida, capaci di aggiungere un pizzico di avventura al volto più culturale e mistico dell’isola degli Dei.

Vacanze Siciliane on the road!

Sicilia
Gilberto Vergoni
Da Catania, passando per Piazza Armerina e poi Licata, Agrigento e Selinunte; pit stop nella città di Marsala e due giorni infine di meraviglioso mare a San Vito lo Capo.