Mauritius, suggestioni di un viaggio | Viaggi Manuzzi

Tu sei qui

Mauritius, suggestioni di un viaggio

  • Dicembre 2017
  • Tipologia di viaggio: 
  • Destinazioni: 
    Mauritius
    Oceano Indiano
  • Giuliana e Daniele
"Mauritius è ...... una cascata alta come la statua della libertà o dune di terra dai sette colori" Questa e tante altre suggestioni di viaggio nelle parole di Daniele e Giuliana.

Stamattina un abitante dell’isola mi ha chiesto: com’è Mauritius? Ti è piaciuta?

E immagino che sarà la domanda più frequente che ci verrà posta una volta tornati a casa.

Mi sono fermata perché ho voluto riflettere. Mauritius è.....

...è un cielo blu intenso con palme alte fino al cielo e noci di cocco che potrebbero caderti in testa da un momento all’altro;

...è uno scroscio di pioggia che ti coglie all’improvviso mentre sei in spiaggia ma tu non senti freddo..perché le gocce sono calde;

...è una pioggerellina fine fine che sembra nebulizzata (e anche rinfrescante!) mentre passeggi per Port Louis;

...è un mercato pieno di tanta frutta e verdura che tu non sai neanche come si chiama;

...è imparare tutto sul tè (che hai sempre bevuto) e sul rhum (che non hai mai bevuto);

...è un tassista che ti racconta di esser stato in Italia e così ti ha già conquistato;

...è un sole così intenso che ti scotti anche se ci sono le nuvole e pure l’ombelico ti spelli se non ti dai bene la protezione;

...è un mare caldo, limpido e trasparente pieno di pesci di tutti i colori, che si avvicinano e sembrano farti le boccacce;

...è cercare un taxi per girare un po’ l’isola visto che con sto tempo mica fai del mare;

...è un’amicizia nata per caso che non ti aspettavi e ti ci sei abituata subito, tanto che appena loro se ne vanno ti mancano;

...è approdare all’isola tropicale dei tuoi sogni e poi rimanere bloccata tutto il giorno sotto una tettoia riparandosi da una pioggia torrenziale e scoprire che in buona compagnia non è poi così male;

...è un capodanno col botto e i fuochi d’artificio sul mare;

...è passeggiare sulla spiaggia o in pineta al chiaro di luna;

...è ballare la sera solo perché c’è la tua musica preferita;

...è il gracidare delle ranocchie che ti accompagna mentre ti vuoi riposare;

...è mangiare tanta frutta tropicale e tanto pesce e ringraziare il cuoco che ha cucinato per noi;

...è uno spettacolo di fiori di loto, ninfeee, flamboyant, palme, baobab e piante di ogni forma e colore;

...è entrare in un tempio indù e sentirsi accolti..o in chiesa la domenica mattina e sentirsi un po’ a casa;

...è una cascata alta come la statua della libertà o dune di terra dai sette colori;

E sicuramente Mauritius è tanto di più. Sta anche noi portarci a casa qualcosa, poco o tanto che sia e rendere questo luogo indimenticabile!!!

Altri diari di viaggio

Bali, avventure tra le isole Gili e la selvaggia Nusa Penida (Parte 2)

Asia
Bali
Indonesia
Chiara
Durante un viaggio a Bali vale la pena esplorare anche alcune delle isole circostanti, in particolare l’arcipelago delle Gili e l’impervia Nusa Penida, capaci di aggiungere un pizzico di avventura al volto più culturale e mistico dell’isola degli Dei.

Cuba Hasta Siempre

Caraibi
Cuba
Marina
La mia prima visita a Cuba fu nell’ottobre 1989, esattamente 30 anni fa. La mia età era diversa, le mie esperienze di viaggio erano poche, la mia curiosità e sete di viaggi ed emozioni erano tante.