Dubai Architour | Viaggi Manuzzi

Tu sei qui

Dubai Architour

Un viaggio tra tradizione e futuro, alla ricerca delle radici arabe nel cuore della città più avveniristica del pianeta

Il Dubai Architour è un viaggio architettonico concepito per esplorare in tutta la sua stratificazioni di epoche e stili la città più avveniristica del pianeta, simbolo indiscusso della civiltà contemporanea grazie a uno skyline che ha superato lo slancio verticale delle metropoli americane e asiatiche.

Un percorso a ritroso che dalla Dubai celebre nel mondo – quella del Palm Jumeirah, l’isola artificiale a forma di palma, del Burj Khalifa, con i sui 829,8 metri il più alto grattacielo esistente (nel tour è prevista l’ascesa all’Observatory Deck del 124° piano), e ancora dei vari edifici d’avanguardia dislocati da Downtown a Marina, come il Burj al Arab, la torre degli Arabi disegnata a forma di vela da Thomas Wills Wrigh, e il centro polifunzionale Vertical Village, capace di autoalimentarsi – riporta alle atmosfere moresche e persiane del suo nucleo antico.

Dall’Iran, per la precisione da Bastak, sull’altra sponda del Golfo, provenivano i mercanti di stoffe e perle che fondarono Bastakiya, il quartiere delle torri del vento (Barjeel), strutture architettoniche di origine già egizia che incanalano le correnti d’aria creando un sistema naturale di refrigerazione. L’ospitalità prevede l’immancabile rito del  gahwah, il caffé locale. Il Dubai Architour prevede anche la visita della dimora dello Sceicco Saeed Al Maktoum e una gita sulla tradizionale imbarcazione abra fino al suq delle spezie di Deira (per i migliori mercati di Dubai vedi questo articolo di Fluidblog).

Dal futuro al passato, sotto la mole scintillante dei grattacieli. 

 

  • VOLI INTERCONTINENTALI con Assistenza in arrivo in aeroporto
  • TRASFERIMENTO collettivo in arrivo/partenza dall’aeroporto all’hotel
  • Soggiorno di 5 NOTTI al Rove Downtown Hotel in Camera Rover Burj View (colazione a buffet)

ESCURSIONE ALLA SCOPERTA DELLA VECCHIA DUBAI

Non c’è niente di meglio di questo affascinante giro a piedi attraverso la zona vecchia di Dubai per conoscere il patrimonio storico di questa città. Il percorso inizierà nella zona di Shindagha, dove si visiterà  la dimora dello Sceicco Saeed Al Maktoum, che risale al 1896 e che ospita una  collezione di  testimonianze e documenti sulla storia di Dubai. Dopo la dimora dello sceicco, con una breve passeggiata lungo il canale si raggiunge il souk delle stoffe, il piccolo tempio indù e la zona dell’antico souk. Questa area costruita alla fine del XIX° secolo dai mercanti di stoffe e perle arabi immigrati dalla città di Bastak in Iran, le stradine tortuose di questa località sono costeggiate da dimore tipiche restaurate, caffè, boutique hotel e gallerie d’arte, fra cui la più  la Galleria Majlis, Attraversando il quartiere di Bastakiya si sosterà presso una locanda tipica per una breve pausa dove si avrà l’occasione di sperimentare l’ospitalità araba oltre ad avere un assaggio del tradizionale gahwah. il caffè arabo. L’escursione prosegue verso il Creek, dove ci si imbarcherà su una tradizionale Abra, la tipica imbarcazione di Dubai, per raggiungere il quartiere di Deira dove si prosegue la passeggiata per i profumati vicoli del souk delle spezie ed il famoso souk dell’oro con le sue abbaglianti esposizioni di gioielli. Il grande e affollato mercato del pesce vicino al mercato dell’oro è la tappa finale prima del rientro in hotel.

ESCURSIONE DUBAI LA CAPITALE DEL FUTURO

La prima tappa del tour sarà  Palm Jumeirah, un’isola artificiale costruita a forma di palma. Attraversando il suo tronco, potremo ammirare da vicino gli hotel e le lussuose ville. Successivamente percorreremo Dubai Marina e ci fermeremo per scattare altre fotografie. Procedendo il nostro percorso verso Downtown Dubai,  la tappa successiva sarà il souk Al Bahar, in prossimità dell’iconica torre del Burj Khalifa. Realizzato come un tipico mercato arabo tradizionale, offre un’ampia scelta di negozi e ristoranti. Rappresenta inoltre il luogo ideale per scattare foto suggestive del Burj Khalifa che svetta nel cielo sovrastante. Per concludere in bellezza ingresso all’Observatory Deck – At The Top del Burj Khalifa, situato al 124° piano del grattacielo più alto del mondo. Il tour termina al Dubai Mall. Non è incluso il trasferimento in hotel alla fine della escursione.

 

La quota non comprende: Tasse Aeroportuali, pasti e bevande non indicate, mance ed extra in genere, spese gestione pratica e assicurazione medico bagaglio per adulto, tutto quanto non espressamente indicato.

Diari di viaggio

Il Messico Coloniale - Part. 2

Messico
Sudamerica
Silvia
Ripercorrere le tappe dall’arrivo dei conquistadores fino all’indipendenza.

Messico: le civiltà precolombiane - Part. 1

Messico
Sudamerica
Silvia
Dal museo di antropologia di Città del Messico fino alla misteriosa città degli Dei, Teotihuacan: un viaggio tra le civiltà precolombiane.